Ravenna per Anna Magnani

Da venerdì 6 a domenica 29 marzo il prestigioso Palazzo Rasponi dalle Teste (Piazza kennedy 12, Ravenna) ospita la mostra “15 fotografi per Anna Magnani”  (tutti i giorni 14.30 – 17.30. Chiusa il martedì)

Una selezione fotografica, composta da trenta pannelli, in grado di restituire al grande pubblico la capacità espressiva di questa formidabile attrice, tra le più intense che il cinema italiano abbia mai conosciuto.

"Molti sogni per le strade" di Mario Camerini, Italia 1948

“Molti sogni per le strade” di Mario Camerini, Italia 1948

Un lungo viaggio nella sua filmografia attraverso gli scatti di quindici tra i più grandi fotografi di scena (Angelo Frontoni, Osvaldo Civirani, Vincenzo Palmarini, Aurelio ed Ettore Pesce, Raymond Voinquel, Paul Ronald, Rosario Assenza, Francesco Alessi, G.B. Poletto, Nicola Arresto, Franco Vitale, Vittorio Mazza, Divo Cavicchioli, Bruno Bruni), presenti sui set dei maggiori registi dell’epoca che lavorarono con la Magnani (come Alessandrini, Gallone, Mattoli, Camerini, Zampa, Castellani, Rossellini, Visconti, Renoir, Kramer, Monicelli, Pasolini, Fellini).

Tra questi set ricordiamo importanti pellicole come “Avanti a lui tremava tutta Roma” (1946) di Carmine Gallone; “L’onorevole Angelina” (1947) di Luigi Zampa; “Assunta Spina” (1948) di Mario Mattoli; “Una voce umana” all’interno del film a episodi “L’amore” (1948) di Roberto Rossellini; “Bellissima” (1951) e “Siamo donne” (1953) di Luchino Visconti; “La carrozza d’oro” (1952) di Jean Renoir; “Nella città l’inferno” (1958) di Renato Castellani; “Risate di gioia” (1960) di Mario Monicelli; “Mamma Roma” (1962) di Pier Paolo Pasolini e “Roma” (1972) di Federico Fellini, ultimo film girato dalla Magnani.

L’allestimento raccoglie foto provenienti dalla collezione di negativi della Fototeca della Cineteca Nazionale (CSC). Durante l’esposizione sarà possibile assistere alla proiezione di materiali video realizzati specificamente per l’iniziativa ravennate.

————
Venerdì 6 marzo • ore 18
Presentazione della biografia “Anna Magnani” (Ed. Bompiani)
con Matilde Hochkofler
I consueti “Incontri Letterari” organizzati dal Centro Relazioni Culturali si spostano, vista l’eccezionalità dell’evento dedicato ad Anna Magnani, a Palazzo Rasponi dalle Teste. Per l’occasione il giornalista Pietro Caruso incontra Matilde Hochkofler per parlare del suo libro dedicato alla famosa attrice.

Sabato 7 marzo • ore 11.00
Intitolazione “Piazzetta Anna Magnani”
Il Comune di Ravenna, nell’ambito del più ampio progetto sulla toponomastica al femminile che vede la città prima in Italia per l’intitolazione delle strade a donne, intitola a “Nannarella” una piazzetta nel Borgo San Rocco.

Tags: , , ,