ControCinema 2015

2

Torna a Palazzo del Cinema e dei Congressi di Ravenna (Largo Firenze, 1) ControCinema, l’appuntamento con il cinema indipendente e alternativo.
L’edizione di quest’anno propone un doppio appuntamento: dal 12 al 15 marzo la grande protagonista sarà la musica con tre diverse proiezioni; dal 19 al 22 marzo, invece, largo spazio sarà lasciato al cinema d’autore con i film di tre grandi maestri dalla camera da presa.
A cura di Alberto Bucci, in convenzione con il Comune di Ravenna e con la collaborazione dell’Ufficio Attività Cinematografiche.

Programma
MUSICA E CINEMA
Giovedì 12 marzo • ore 21.00
INDEBITO
Documentario, durata 87′
di Andrea Segre. Con Vinicio Capossela, Theodora Athanasiou, Giorgis Christofilakis, Keti Dali, Pantelis Hatzikiriakos
La crisi fin troppo attuale della Grecia. Un regista, Andrea Segre, reduce dai successi di La Prima Neve e Io sono Li; e un musicista sensibile e immaginifico, Vinicio Capossela, che racconta di questo paese viaggiando tra taverne e locali greche, in un viaggio accompagnato dal rebetiko, genere musicale anticonvenzionale dalla storia affascinante.

Venerdì 13 marzo • ore 21.00
FRANK
Commedia, durata 95′
di Lenny Abrahamson. Con Michael Fassbender, Domhnall Gleeson, Maggie Gyllenhaal, Scoot McNairy, Carla Azar
Jon è un mediocre musicista desideroso di successo. Casualmente entra nei Soronprfbs, band squinternata e sperimentale il cui leader è Frank (interpretato da Michael Fassbender), grandissimo artista d’avanguardia che però ha una mania schizofrenica: indossa sempre una grottesca maschera di cartapesta che non leva mai, nemmeno per lavarsi… Jon è l’unico della band che insegue il successo, più ostinandosi a incrementare i followers su Tweeter, che seguendo il metodo con cui Frank riesce a comporre le sue folli e perfette canzoni tra noise, psichedelia e rumoristica, senza i compromessi commerciali che Jon suggerisce. Dopo interminabili mesi passati a registrare l’album, i tentativi di Jon riescono: i Soronprfbs vanno al mitico SXSW Music Festival di Austin, Texas…

Sabato 14 marzo • ore 21.00
20.000 DAYS ON EARTH
Documentario, durata 95′
di Ian Forsyth, Jane Pollard. Con Nick Cave, Susie Bick, Warren Ellis, Darian Leader, Ray Winstone.
“20.000 giorni sulla terra” sono quelli corrispondenti alla vita della rockstar Nick Cave. Tra narrazione e visioni, scrittura e vita vissuta, musica e sedute di autocoscienza, emerge tutto il genio e la conturbante personalità di Nick Cave, il suo straordinario stile narrativo e il suo rapporto esclusivo e intenso con la parola e con la narrazione. Uno straordinario viaggio nella vita complessa e a volte solitaria di uno scrittore e di una rockstar, attraverso il suo stesso racconto e i dialoghi con le persone a lui più vicine.

Domenica 15 marzo [REPLICHE]
INDEBITO • ore 15.10
FRANK • ore 17.00
20.000 DAYS ON EARTH • ore 18.50

3

MAESTRI DEL CINEMA
Giovedì 19 marzo • ore 21.00
ADIEU AU LANGUAGE
Drammatico, durata 70′
di Jean-Luc Godard. Con Kamel Abdeli, Héloise Godet, Zoé Bruneau, Richard Chevallier, Jessica Erickson.
Una donna sposata e un uomo single si conoscono. Si amano, discutono, volano i pugni. Un cane vaga tra città e campagna. Le stagioni passano. L’uomo e la donna s’incontrano di nuovo. Il cane si ritrova tra loro. L’ex marito fa esplodere il tutto. Un secondo film inizia, uguale al primo, ma forse no. Dalla razza umana passiamo alla metafora. Finirà con l’abbaiare di un cane. E con le urla di un neonato.

Venerdì 20 marzo • ore 21
ONE ON ONE
Drammatico, durata 122′
di Kim Ki-Duk. Con Dong-seok Ma, Young-min Kim, Yi-Kyeong Lee, Dong-in Jo, Teo Yoo.
Una giovane studentessa viene brutalmente rapita, stuprata e uccisa da sette uomini. Ma uno dei suoi sette aguzzini viene rapito da alcuni militi altamente addestrati. Dopo esser stato torturato e costretto a scrivere la propria confessione, l’assassino viene rilasciato. L’uomo, che un tempo credeva d’essere invincibile, ora è dominato dalla paura. Nel frattempo scopre che anche gli altri assassini della ragazza vengono rapiti, torturati, e indotti a suicidarsi: da sette uomini misteriosi, appartenenti al gruppo segreto delle Ombre.

Sabato 21 marzo • ore 21
GOLTZIUS AND THE PELICAN COMPANY
Storico, durata 112′
di Peter Greenaway. Con F. Murray Abraham, Flavio Parenti, Halina Reijn, Vincent Riotta, Giulio Berruti
Hendrik Goltzius, autore di stampe erotiche del ’500, è alla ricerca di un finanziatore per finalizzare il suo progetto: un libro d’illustrazioni di alcune tra le più controverse storie del Vecchio Testamento: racconti erotici di Lot e le sue figlie, Davide e Betsabea, Sansone e Dalila, Giovanni Battista e Salomé. Il margravio di Alsazia è disposto a pagare, ma solo se Goltzius e la sua compagnia lo convinceranno mettendo in scena dal vivo gli episodi legati ai vizi capitali. La rappresentazione dei racconti legati ai tabù dell’incesto, dell’adulterio, della pedofilia, della prostituzione e necrofilia, è realistica, molto realistica…

Domenica 22 marzo [REPLICHE]
ore 15.10 • ADIEU AU LANGUAGE
ore 16.40 • GOLTZIUS AND THE PELICAN COMPANY
ore 18.50 • ONE ON ONE
————
Ingresso: 5€ per singola proiezione

Tags: , ,